Senza categoria

MESE DI NOVEMBRE CALDO E PIOVOSO. A DICEMBRE ARRIVANO LE IRRUZIONI ARTICHE?

Il mese che volge al termine sarà ricordato per le intense piogge, a tratti alluvionali che hanno, a più riprese colpito il nostro Paese. Questo è il risultato di una configurazione meteo-climatica che ha contraddistinto il tempo del “Vecchio Continente” dal mese di settembre. Tutto nasce dall’insorgenza, in sede nord atlantica, di una figura depressionaria, un tempo frequentissima nei mesi autunnali: la semi-permanente Islandese. Questa figura nel mese di novembre si è spostata verso sud determinando le condizioni per il formarsi di diverse onde depressionarie atlantiche vere protagoniste del tempo delle ultime settimane.

Naturalmente gli effetti sul nostro Paese non si sono fatti attendere, il Mediterraneo, come spesso avviene in questi casi, è diventato sede di depressioni, che hanno colpito con precipitazioni notevoli non solo il nord, come ampiamente raccontato dalle cronache, ma soprattutto il sud dove le anomalie precipitative, come vedremo, sono state davvero notevoli.

Il quadro termico ha seguito questo schema, dominato da correnti libecciali in quota e sciroccali al suolo, con elevatissime anomalie termiche sui Balcani, che hanno vissuto un autunno secco e caldo come non si vedeva da anni.

Lo schema appena descritto è ancora in atto e non si vedono all’orizzonte sensibili variazioni di questo pattern che spesso prende le connotazioni della persistenza. E’ possibile che con la maturazione della stagione ed il raffreddamento delle alte latitudini il jetstream possa ondularsi in maniera sempre più marcata determinando le condizioni per onde di Rossby con conseguenti scambi meridiani e irruzioni di aria artico-marittima o polare marittima, probabili nel mese di dicembre, non gelo intenso dunque all’orizzonte ma una normale transizione verso l’inverno meteorologico, un inverno che potrebbe dispensare importanti nevicate, in questa prima fase, su Appennini e rilievi Alpini, come non si registrava da molto tempo.

Categorie:Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.